Tagliatelle ai funghi porcini

Se i porcini sono freschi, puliteli e tagliateli grossolanamente. Se invece sono secchi, vanno tenuti in ammollo per circa 30 minuti in acqua calda, che poi potrete riutilizzare per la salsa in un secondo momento, prima di essere tagliati a pezzi grossi. Scaldate l’olio in padella a fuoco medio, versatevi i porcini e lasciate rosolare brevemente. Sfumate con il vino bianco e lasciate restringere finché non resta poco liquido. Aggiungete la panna e 150 ml di acqua (eventualmente quella dei funghi, precedentemente filtrata). Aumentate la temperatura e lasciate restringere leggermente mescolando di tanto in tanto. Cuocete le tagliatelle al dente in acqua salata. Scolate la pasta e rimettetela in pentola. Condite la salsa ai funghi con sale e pepe, aggiungete il prezzemolo tritato fine e togliete dal fuoco. Versate la salsa sulle tagliatelle, mescolate, impiattate e servite con parmigiano grattugiato.

Ingredienti per 4 persone

  • 500 g di tagliatelle
  • 30 g di funghi porcini, secchi o freschi
  • 50 ml di vino bianco (secco)
  • 250 g di panna
  • 150 ml di acqua (dei funghi)
  • 2 cucchiai di prezzemolo
  • 4 cucchiai di olio d’oliva
  • Parmigiano
Ricetta in formato PDF
Inviare ricetta via e-mail
Rezept teilen

Antipasti tirolesi

Alloggiamenti selezionati